suonidibologna


ENG
Suoni di Bologna (Sounds of Bologna) is a collaborative sound mapping project for the city of Bologna (IT).
Suoni di Bologna is organized and managed by Sounday - association for Sound Design
The project aims to tell a sensitive noise map . Field recordings bear witness to events and lifestyle of the inhabitants and document the soundscape of the city.
In recognition of the ephemeral nature of the sound, Sounday's methodology is oriented towards a holistic approach .
"It tries to reconstruct, through listening, an acoustic atlas of the city which has the effect of a moment stolen from time to return the feeling of a living otherwise possible.
Audio tracks contain few minutes of real life , sometimes difficult to identify in absence of other sensory parameters. For this reason, this witness of reality becomes abstract. Listening to the acoustic recordings we can refer to another place that exists only in our mind.
Even when we have witnessed the same recorded time-moment, our perception has surely recorded other sounds, other perceived connections. But, because this evidence is collected by a machine which by its nature can be neutral and receives and records each frequency without making personal selections , each fragment of reality is there to be listened several times.
The game of sensitive map is therefore the one of listening to the track several times and revisiting it as a puzzle that offers to the memory unknown nuances, recorded by the ear but never analysed by the mind, never related, never processed.
Hence, acoustic evidence in the sound map acquires a sense of rewind of the world" (Ilaria Mancino - Field recording un approccio Olistico).
Suoni di Bologna is hosted at http://www.freesound.org/people/suonidibologna/
Sounday is member of Forum for Klanglandschaft (FKL) and has participated to international meetings of acustic ecology in St. Polten (2010), Florence (2011) and to the World Forum for Acoustic Ecology (WFAE), in Corfù (2011).
Sounday is active in Bologna from 2008 and has realized the reactive installation "Sound Vitale", has conducted soundwalking, has organized meeting and lectures about the acustic enviroment.

ITA
Suoni di Bologna (Sounds of Bologna) è un progetto di mappatura sonora di Bologna (IT) aperta al contributo di chiunque voglia collaborare.
Suoni di Bologna è organizzata e gestita da Sounday - associazione per il Sound Design.
Il progetto è orientato a raccontare una mappa acustica sensibile. Le registrazioni sul campo testimoniano eventi e stile di vita degli abitanti e documentano il paesaggio sonoro della città, registrano l'impatto acustico.

Nella consapevolezza della natura effimera dei suoni la metodologia di Sounday è orientata ad un approccio olistico. "Essa cerca di ricostruire, attraverso l'ascolto, un atlante acustico della città che abbia l'effetto di un attimo rubato al tempo e che restituisca la sensazione di una vivibilità diversamente possibile. La traccia audio raccoglie pochi, sensibili minuti di vita, a volte difficilmente identificabili in assenza di altri parametri sensoriali. Per questa ragione questa testimonianza della realtà si fa astratta.
L'ascolto delle testimonianze acustiche ci rimanda o può rimandarci ad un altrove che esiste solo nella nostra mente. Anche quando siamo stati testimoni dello stesso istante che è stato registrato la nostra percezione avrà, sicuramente, registrato altri suoni, percepito altre connessioni. Ma poichè questa testimonianza è raccolta da una macchina che, per sua natura sa essere neutra e accoglie e registra ogni frequenza senza fare selezioni personali, ogni frammento di realtà è lì per essere ascoltato più volte.
Il gioco della mappa sensibile è, dunque, quello di ascoltare la traccia più volte per poter ritrovare nella propria memoria tutta la persistenza del ricordo e rivisitarla come un puzzle che offre alla memoria sfumature sconosciute, registrate dall'orecchio ma mai analizzate dalla mente, mai messe in relazione, mai elaborate. Ed ecco che, allora, il ruolo della testimonianza acustica, della soundmap acquista il senso di un riavvolgimento del mondo" (Ilaria Mancino - Field recording un approccio Olistico).
Suoni di Bologna è ospitata su http://www.freesound.org/people/suonidibologna/
Sounday è membro del Forum KlangLandschaft (FKL) e ha partecipato ai convegni internazionale di ecologia acustica organizzati a St. Polten (2010), Firenze (2011) e al Forum mondiale per l'ecologia acustica (WFAE) a Corfù (2011).
Sounday è attivo a Bologna dal 2008 e ha realizzato le installazioni reattive al rumore urbano "Sound Vitale"e "DeDe" organizza soundwalk, meeting e conferenze sul tema dell'ambiente acustico.


Main tags: Bologna, Italy, soundscape, field-recording, outdoor, ambience,


Per contribuire alla creazione della mappa acustica di Bologna inviate i vostri file audio insieme a una descrizione della situazione e le coordinate di geolocalizzazione a suonidibologna[at]gmail.com

suonidibologna's latest sounds

  • Currently /5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

A little stream going towards the Santerno river in Imola countryside. Water, birds and insects. Rec: Tascam DR-100 (unidirectional internal ...

  • Currently /5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

People gathered outside Modoinfoshop, a well known book shop and bar in via Mascarella, Bologna. Rec: Zoom H2 - suonidibologna ...

  • Currently /5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Just cicadas and traffic noise in the sunny and hot Enrico Mattei street. Rec: zoom H2 - suonidibologna user: fabio ...

more...